True Detective

True detective

True Detective è una serie televisiva statunitense, creata da Nic Pizzolatto per l’emittente HBO; è concepita come una serie antologica, che avrà per ogni stagione interpreti e storie differenti.

Le vite private e lavorative dei detective Rust Cohle e Martin Hart si intrecceranno più volte inesorabilmente nella lunga caccia ad un serial killer in Louisiana, durata diciassette anni. Attraverso archi temporali diversi, vengono raccontate le vite e le indagini dei due detective, dal 1995 al 2012, anno in cui il caso è stato riaperto.

Ad un impianto classico, in un tempo in cui le indagini venivano fatte ancora casa per casa dai detective muniti di taccuini, che risolvevano i casi solo grazie alla loro determinazione e intuito, ai giorni nostri in un quasi perenne interrogatorio all’ex detective Rust sospettato degli omicidi di un tempo; visto che l’uomo che fu accusato si è rivelato in realtà non il vero colpevole, poiché gli omicidi con lo stesso modus operandi di un tempo sono ricominciati.

La prima stagione è composta da 8 episodi della durata ognuno da 1 ora.

Lo show ipnotizza soprattutto grazie alle interpretazioni dei due protagonisti, ma al top un bravissimo ed irriconoscibile Matthew McConaughey.

Lento ma avvincente.

Rating: ★★★★★★★¼☆☆ 

Ideatore: Nic Pizzolatto
Regia: Cary Fukunaga

Cast

Matthew McConaughey: Rust Cohle
Woody Harrelson: Martin Hart
Michelle Monaghan: Maggie Hart
Tory Kittles: Thomas Papania
Michael Potts: Maynard Gilbough
Kevin Dunn: Ken Quesada
Anno: 2013

True detective

Seconda stagione ambientata in California in giri di giochi d’azzardo, prostituzione e corruzione.

A Vinci, immaginaria città nella contea di Los Angeles, si scopre un brutale omicidio di un importante politico locale.
Le indagini vedranno assegnate all’alcolizzato detective Raymond “Ray” Velcoro, corrotto dal losco affarista Frank Semyon, all’integerrima poliziotta Antigone “Ani” Bezzerides e all’agente di polizia stradale della California Highway Patrol Paul Woodrugh, con problemi di omosessualità non dichiarata.
L’assassinio avrà forti ripercussioni anche nella vita di Francis “Frank” Semyon, un imprenditore di una casa da gioco che sta cercando di riciclare il suo passato criminale in qualcosa di legit.
Trama intricata ma deludente, ovviamente gli attori tutti bravi ma con un finale “troppo”.

Rating: ★★★★★¾☆☆☆☆ 

Cast

Colin Farrell: Raymond “Ray” Velcoro
Rachel McAdams: Antigone “Ani” Bezzerides
Taylor Kitsch: Paul Woodrugh
Kelly Reilly: Jordan Semyon
Vince Vaughn: Francis “Frank” Semyon

Anno: 2015

Rispondi