Le Lost recensioni – 4.12 – There’s no place like home (Part 1) (Katrina)

Prima parte di questa triplice puntata finale della 4° serie, cosa è accaduto ed accadrà ai nostri Losties?
Ce lo raccontano i nostri Amici.
Ecco a voi Katrina

Quello che viene dichiarato a proposito degli Oceanic 6, durante la conferenza stampa ai giornalisti nell’anno 2005 EPISODIO 412

“MS. DECKER: ……From there, the survivors were carried by the ocean’s current to… an uninhabited island in the Lesser Sunda Islands known as Membata. As you’ve all read in your briefing books, on day 103…a typhoon washed up the remnants of an Indonesian fishing boat, including basic supplies and a survival raft. On day 108, the remaining six survivors, including Ms. Austen’s baby which she gave birth to on the island of Membata, used this raft to journey here…an island called Sumba. They then came ashore near a village called Manukangga……ECC.ECC.”

è diverso da quello che Jack dirà successivamente a Los Angeles durante il processo a Kate…

ff di kate- Los Angeles il processo (episodio 404)

“DUNCAN: Dr. Shephard. Could you please tell the ladies and gentlemen of the jury, if there are any of you who don’t read the newpapers or the internet or watch television, how you met the defendant?

JACK: Um..on September 22, 2004, Kate (sighs, smiling) –Ms. Austen and I were both passengers on Oceanic Flight 815, which crash-landed on an island in the South Pacific.
JACK: Only eight of us survived the crash. We landed in the water. I was hurt, pretty badly. In fact, if it weren’t for her, I would have never made it to the shore. She took care of me. She took care of all of us. She–she gave us first aid, water, found food, made shelter. She tried to save the other two, but they didn’t–”

Nella prima versione si parla di Oceano Indiano, nella seconda di Oceano Pacifico e non solo anche l’interpretazione ralativamente al numero di persone che si sono salvate n on coincide.
Sono sicura che ognuno di voi sarà portato a dare una spiegazione diversa a questa circostanza…

tra il cargo e l’isola ci sono quasi due giorni di disallineamento

29 dicembre 2004

“othersville “muore Alex
fumo nero attacca mercenari (409)

CARGO
29 dicembre 2004 la mattina
Keamy torna al cargo con i mercenari feriti sul cargo, il dottor Ray li assiste (411)
Gault decide di aiutare Sayid e Desmond
Omar riceve una strana telefonata …dall’isola dicono che il dottore è morto!!!!!! (411)
e il dottore è li di fianco a lui che sente la telefonata
Lapidus non vuole riportare i mercenari sull’isola (411)
Keamy taglia la gola al Dottor Ray e lo butta nell’Oceano
Sayid prende il gommone e si dirige verso l’isola (411)
Lapidus riporta i mercenari sull’isola con l’elicottero

la mattina del 30 dicembre 2004
gruppo di Jack (409)
Jack sta male,l’Oceano trasporta sulla spiaggia del dottor Ray
Juliet manda Daniel e Charlottte con Sun e Jin al caduceo (410)

Jack non vuole l’anestesia e Bernard gli chiede:
“Wouldn’t you rather be dreaming about something nice back home?”
poi Juliet esegue l’intervento (410)

Claire è scomparsa… (410)
Locke sogna Horace e parla con Christian (411)

nella notte tra il 30 e il 31 dicembre 2004 (411)
quella sera hurley divide la barretta di cioccolato con Ben
e Locke dice che deve “spostare l’isola”
Jack esce dalla tenda e Juliet lo rimprovera
Lapidus sorvola l’isola e lancia il suo zaino…

l’episodio 412 quello che abbiamo appena visto dove tutti si rincorrono su e giù per l’isola avviene a 100 giorno dopo il crash il 31 dicembre
nella conferenza stampa che si tiene ad Honululu probabilmente è il mese di febbraio 2005

quindi Aaron in realtà ha quasi due mesi

Los Angeles
la commemorazione della morte del padre di Jack, secondo quello che lui dice
si svolge probabilmente metà luglio 2005
questo lo si stabilisce in base alla sue dichiarazioni.
La morte di suo padre è avvenuta in Australia a metà settembre del 2004.

Korea luglio 2005
contemporaneamente Sun (che è ormai prossima al parto)
va da suo padre per comunicargli che gli ha portato via la società.

Invece mi resta un’altra curiosità.

Quello che dice Jack nella conferenza stampa a Honolulu con la Signorina Decker è molto diverso
da quello che poi dichiarerà durante il processo A kate a Los Angeles

Cominciamo con la conferenza stampa
gennaio – febbraio 2005 (Aaron in quel momento ha 5 settimane)
Jack dice che l’aereo è precipitato in acqua…solo otto di loro si sono salvati,
sono rimasti nell’ Oceano un giorno e poi finalmente sono arrivati all’isola di Membata
su questa isola Kate ha avuto suo figlio Aaron.
103 giorni dopo il crash…..ovvero il 3 di gennaio 2005 (dopo un tifone) hanno trovato una barca
e sono arrivati trasportati dalla corrente all’isola di Manukangga.
quindi sono in nove, giusto?

108 giorni dopo il crash
vengono recuperati dall’isola di Mankuangaa e dopo essere stati identificati
vengono portati a Honolulu..
in quel momento erano in 6 compreso il piccolo Aaron.

Quindi devono giustificare tre decessi, o sbaglio?
Chi saranno queste persone che saranno dichiarate decedute?

Rispondi