Terry O’Quinn salverà Falling Skies.

Image and video hosting by TinyPic Lui può, effettivamente.
Dopo essere stato il guru di Lost per sei anni, Terry era passato da Hawaii Five-0 per rinfrescarci la memoria e ricordarci quanto era bella l’isola con lui sopra. Ma niente rimane fermo a lungo, soprattutto lui che negli anni ha avuto moltissimi ruoli di spicco, tra cui il direttore Kendall in Alias, l’ammiraglio Boone in JAG, oltre ai già citati Hawaii Five-0 (nel ruolo del tenente White) e l’uomo di scienza che ci ha fatto innamorare di lui definitivamente, John Locke.
Adesso Terry si sposterà nel futuro alternativo di Fallink Skies, lo show di TNT andato in onda lo scorso anno e pronto per una nuova entusiasmante (?) seconda stagione. Per chi si fosse perso la trama di Falling Skies, riassumiamo velocemente in: branco di gente comune che mette su un esercito per contrastare la conquista degli alieni che stanno dominando la Terra.
Fatevi due conti, insomma. A dispetto però di quelle che possono essere opinioni soggettive di me medesima, lo show è stato comunque rinnovato e l’anno scorso ha raggiunto il traguardo di 7 milioni di spettatori. Mica Flash Forward, insomma.
Così, dopo lo sbarco degli alieni, preparatevi allo sbarco del versatile Terry che, dall’alto della sua saggezza, interpreterà, per il momento in due episodi, un ex professore di storia, mentore del protagonista Tom Mason (Noah Wyle).
Riuscirà Terry O’Quinn a risollevare il morale dei sopravvissuti? Come sempre, lo scopriremo solo guardando!

Rispondi